Intervista al gruppo musicale Golden Salt a Firenze

Mind Farm intervista oggi un duo rock al femminile, composto da Arianna Mazzarese, violino, e Eleonora Loi, chitarra elettrica, cantante e deejay. Golden Salt spazia tra i generi musicali, dalla musica classica al pop e al rock, creando un’atmosfera carica di energia e di emozioni, e rendendo ogni concerto indimenticabile. Andiamo a conoscere Arianna ed Eleonora e scopriamo il loro stile.

Mind Farm: Iniziamo parlando del vostro background. Quali sono le esperienze che vi hanno portato a questo mix tra vari generi musicali?

Eleonora: Le esperienze musicali mie e di Arianna prima della nascita del duo sono praticamente opposte. Io vengo da una formazione combat-folk e rock, che mi vedeva impegnata in esibizioni per lo più rock mentre Arianna viene da una formazione puramente classica. Quando l’ho conosciuta stava terminando il suo percorso violinistico al conservatorio Luigi Cherubini di Firenze e suonava nell’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole. Quando ci siamo incontrate ci siamo osservate attentamente a vicenda, in un certo senso “di nascosto” l’una dall’altra, ma in brevissimo tempo è diventato spontaneo e necessario per entrambe suonare insieme, e il punto di incontro tra i due mondi – rock e classico – è venuto da sé.

MF: La vostra musica fa volare l’immaginazione verso un passato mitico ed epico, come per esempio nel video di Game of Thrones. Quanto contano per voi e nella vostra musica la fantasia e l’immaginazione?

Arianna: Fantasia e immaginazione sono tutto per la nostra musica. Questo vale sia per i nostri brani inediti che per le cover, come quella di Game of Thrones, che ne è un esempio. In questo caso, infatti, la colonna sonora di Ramin Djwadi ci ha ispirate per un remake rock-metal molto distante dalla versione originale, nel quale abbiamo addirittura inserito temi musicali completamente nuovi ed inediti scritti di nostro pugno.

MF: Qual è la fonte della vostra creatività e della vostra ispirazione?

Eleonora: La fonte della nostra ispirazione è la nostra esperienza quotidiana, e in questo senso si tratta di fonti sempre diverse. Può essere un brano sentito alla radio, come un ritmo della meccanica di un treno in corsa o una battuta maliziosa fatta in confidenza, la richiesta di un fan o semplicemente la voglia di reinterpretare le nostre passioni musicali, che ci portano a costruire dei medley che passano con sfacciata nonchalance da Bach agli AC/DC, oppure la voglia di comunicare qualcosa, come si può facilmente intravedere dai nostri brani inediti.

MF: Quali sono le band italiane e internazionali che sentite più affini al vostro stile?

Arianna: Considerando che la nostra peculiarità è quella di essere trasversali, apprezziamo davvero band e artisti di generi e contesti musicali anche molto diversi tra di loro: nel rock adoriamo i Queen, i Guns n’ Roses e gli AC/DC, ma spaziamo anche nella musica dance-house, cantautorato e classica. Il nostro stile però non è solo rock: le influenze di Bach, Mozart e i gradi artisti del passato completano il nostro stile, che si compone come un puzzle di tante sfaccettature.

Il gruppo Golden Salt durante una performance live.

MF: Avete partecipato a numerosi eventi e concerti, dalla Sardegna al Veneto. C’è qualche particolare, qualche aneddoto che volete raccontarci?

Arianna: Viaggiare è la vita dei musicisti, e quando si viaggia si imparano tante cose e si parla con molte persone. Ci è capitato di suonare a Carrara in Bianco su un palco completamente bianco, oppure in Sardegna in riva al mare, con la salsedine notturna che solleticava i nostri strumenti. Vi rivelo un piccolo segreto su Eleonora: sebbene sia molto affezionata alla sua chitarra elettrica, non sopporta discutere di marchi di chitarre, cosa che invece si ritrova quasi sempre a dover fare, suo malgrado, durante i nostri soundcheck o post concerti con appassionati di chitarre e fan. Per fortuna è un tipo paziente e accoglie comunque con il sorriso ogni conversazione.

MF: Se aveste la bacchetta magica, quale sogno nel cassetto vi piacerebbe realizzare oggi?

Sicuramente vorremmo poter realizzare tutte le nostre idee musicali ogni volta che ci vengono in mente. Abbiamo continuamente nuove idee per inediti o video che vorremmo mettere in pratica, e a volte non riusciamo a tenere il passo con le nostre ispirazioni.

MF: Infine, che progetti avete nei prossimi mesi?

Stiamo producendo i nostri prossimi videoclip musicali e organizzando i nostri tour live. Saranno sempre più spettacolari, grazie anche alla collaborazione di professionisti del videomaking, registi, ballerini e attori. Si tratta del cuore del nostro lavoro, che parte dalla sala di registrazione e finisce sul set. Il tutto per mettere in scena i nostri prossimi medley musicali tra classica, dance, rock, e momenti virtuosistici, sfidando con la musica e con le immagini le note, come è nello stile del nostro duo.

Golden Salt – Violino & Chitarra Elettrica
Sito web ufficiale
Pagina Facebook
Canale YouTube

Copyright 2018 by Alessio Del Zotto

Call Now Button